Selvaggia Lucarelli replica alle accuse de Le Iene sul caso Brizzi





La questione del pulpito da cui arriva la predica è il tema centrale dell’editoriale di oggi, giovedì 11 aprile, scritto da Selvaggia Lucarelli su Il Fatto Quotidiano. La giornalista è tornata a parlare della vicenda che ha coinvolto Fausto Brizzi – poi scagionato dalle accuse di violenza sessuale -, affrontando quanto trasmesso nei giorni scorsi dalla trasmissione di Italia 1 Le Iene. Nel programma Mediaset, infatti, è andato in onda un servizio in cui si dimostrava una falsa testimonianza di una ragazza in favore del regista romano e Selvaggia Lucarelli è stata tirata in ballo più volte perché, secondo Le Iene, lei è stata una di quelle personalità ad aver creduto a questa falsa storia. La replica della giornalista de Il Fatto Quotidiano si basa su alcuni fatti che sembrano essere incontrovertibili. Innanzitutto, prima della messa in onda dello «scoop» de Le Iene, anche il Gip aveva creduto alla testimonianza della ragazza spagnola coinvolta e, come spiegato nel suo editoriale, Selvaggia Lucarelli sottolinea come il suo lavoro – che, tra le altre cose, non aveva accettato pedissequamente e senza un alone di critica la versione della giovane – si sia basato proprio su quanto ufficializzato anche dai documenti rilasciati dal Giudice per l’Udienza preliminare del processo sul caso Brizzi

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 11 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »