Salò non revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini





Benito Mussolini rimane, almeno per un altro po’, cittadino onorario di Salò. La mozione di revoca presentata da Stefano Zane è stata rimandata, e verrà discussa dopo l’insediamento di una nuova amministrazione. Salò non revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini Salò non segue l’esempio di Empoli e Bergamo, almeno per ora, e non revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, come richiesto con una mozione in Consiglio Comunale da Stefano Zane, consigliere di minoranza della lista civica Scelgo Salò. La decisione sarebbe dovuta al carattere di «non urgenza» della richiesta che, secondo il capogruppo di maggioranza Gualtiero Comini «causa di una diatriba tra le diverse fazioni in campo che ha creato forte pregiudizio e pesante turbativa alla situazione politico-amministrativa della nostra città»

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 9 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »