La signora che manifesta contro i rom e si confonde: «Casapound è per gli zingari»





Tra manifestazione e contro-manifestazione, alla fine si è fatta confusione. Non parliamo di scontri, ma di una signora che ha preso parte al corteo organizzato da Casapound per protestare contro il possibile trasferimento di alcuni rom nel quartiere di Roma Nord. E intervistata da Servizio Pubblico fa confusione: «Loro stanno con gli zingari» La signora che manifesta contro i rom e si confonde: «Casapound è per gli zingari» Manifestando insieme ad altre 400 persone in largo Hoepli a Roma, una signora di Casalotti si mostra davvero arrabbiata e agguerrita  rilasciando dichiarazioni ai microfoni di Servizio Pubblico. «La Raggi se li deve portare a casa sua, mi hanno squarciato la porta di casa, so’ incazzata nera» dice intervistata dalla giornalista Silvia De Santis. A pochi metri da lei però si sta svolgendo un’altra manifestazione, quella organizzata da Anpi, Cgil e Rifondazione Comunista.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 10 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »