La mappa dell’estinzione del Wwf: 16 specie a rischio entro la fine del 2018





Vaquita e leopardo dell’Amur sono due tra le 16 specie indicate dal Wwf che rischiano di estinguersi prima del prossimo Natale. Dei cetacei, simili ai delfini, ne sono rimasti solo 30 esemplari nel golfo della California. Dello splendido felino, invece, sopravvivono meno di 70 esemplari tra le foreste della Cina, della Mongolia e della Russia. La mappa dell’estinzione del Wwf, presentata oggi insieme a un report nell’ambito della campagna di Natale “Wwf is calling”, indica oltre a loro altre 14 specie scelte tra le tante a rischio tra vertebrati, coralli e piante

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 20 Dicembre 2017

Potrebbero interessarti anche»