La giravolta di Foa per dire che «lo spazio in Rai a Salvini e Di Maio va a discapito della maggioranza»





Analisi tecnicamente basata su elementi solidi. Ma che, alla fine, certifica il capolavoro mediatico che il governo giallo-verde è riuscito a fare, sempre sul filo del rasoio per quanto riguarda il rispetto delle regole. «Maggioranza e governo Conte – ha spiegato il presidente della Rai Marcello Foa in commissione di Vigilanza – hanno ‘occupato’ il 50% degli spazi. Con il governo Renzi si arrivò al 59%, con quello Gentiloni il 59% mentre il governo Letta con Pd-Fi arrivò anche al 78%, salvo tornare al 59% con l’uscita dal governo di Fi e l’entrata di Ncd». Foa in vigilanza difende la presenza di Salvini e Di Maio in tv Numeri alla mano, la gestione delle presenze dei politici all’interno dei telegiornali e dei programmi del servizio pubblico sembra inappuntabile

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 9 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »