Evacuazione medica per una donna a bordo della Alan Kurdi. L’appello: «Dateci un porto sicuro»





Una donna di 24 anni è stata fatta scendere dalla Alan Kurdi dopo aver perso conoscenza. «La permanenza a bordo mette in seria difficoltà la salute delle persone soccorse» ha twittato la Ong Sea Eye «Hanno bisogno di sbarcare il prima possibile». Evacuazione medica per una donna a bordo della Alan Kurdi. L’appello: «Dateci un porto sicuro» La 24enne è stata prelevata da una motovedetta militare maltese, dopo che questa aveva perso conoscenza. La donna, che viaggiava da sola, è affetta da malaria ed era fortemente indebolita dalle condizioni di scarsa igiene e provviste che affliggono i 63 passeggeri che da sei giorni sono a bordo della nave della Ong Sea Eye.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 9 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »