Emiliano Sala e il pilota avvelenati da Monossido di Carbonio durante il volo





Le indagini sulla morte del calciatore Emiliano Sala stanno proseguendo. Da quella notte del 21 gennaio scorso, quando l’aereo dell’attaccante stava sorvolando il Canale della Manica per portarlo da Nantes a Cardiff – sua nuova destinazione professionale -, si sono rincorse diverse ipotesi su cosa abbia provocato la tragedia. Ora, a nove mesi di distanza, uno dei filoni inchiesta parla anche di avvelenamento del giocatore e del pilota.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 14 Agosto 2019

Potrebbero interessarti anche»