È morto il medico cinese che per primo lanciò l’allarme Coronavirus





Dopo aver lanciato l’allarme,  Li Wenliang non ce l’ha fatta. Compare anche il nome del medico cinese tra quello dei 565 morti in Cina per colpa della polmonite da Coronavirus. Fu proprio il 34enne a parlare per primo del nuovo e pericolossisimo virus in una chat con alcuni amici.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 6 Febbraio 2020

Potrebbero interessarti anche»