Dalla coincidenza con il Def, all’occhio di Sauron: la rete si scatena per la foto del buco nero





Al tempo del web, anche la presenza di una fotografia storica – come quella del buco nero immortalato dall’Event Horizon Telescope – può essere oggetto di ironia. E sono in tanti che sui social network vogliono dire la loro su un’immagine destinata a confermare la teoria della relatività di Albert Einstein e che affascina l’uomo per il fatto di immortalare il confine esatto di quello che, banalizzando, potremmo definire collasso spazio-temporale. Buco nero, l’ironia della rete Così, in Italia e nel mondo, gli utenti dei social network si stanno lasciando andare a paragoni di ogni sorta per definire quella che viene considerata l’immagine più significativa per studiare l’universo dopo quella dell’eclissi solare scattata ben 100 anni fa. Nel nostro Paese, ha fatto sorridere la coincidenza dell’uscita di questa fotografia, presentata ufficialmente nel corso di una conferenza stampa per l’illustrazione di un progetto attorno al quale hanno collaborato più di duecento scienziati, e l’approvazione del Def, ovvero il documento di economia e finanza che dovrà indirizzare la nostra politica economica per il 2019 e per i prossimi anni a venire. Tutta questa agitazione per il buco nero, quando bastava diffondere una copia del Def#blackhole #buconero #def — commossa — Chiara Boriosi (@Viperagentile) 10 aprile 2019 Ecco il nuovo simbolo del Movimento 5 Stelle: verrà usato a partire dalle prossime elezioni Europee. #buconero #BlackHole #BlackHoleDay #RealBlackHole #m5s #DEF pic.twitter.com/7dYvt1CXSD — apelle (@ap_elle) 10 aprile 2019 Il paragone tra il buco nero e l’occhio di Sauron Ma il paragone che più ha suggestionato le menti degli utenti dei social network, a livello mondiale, è quello con l’occhio di Sauron del Signore degli Anelli.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 10 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »