Biscotti Bahlsen, l’ereditiera dell’azienda tedesca: «Durante il nazismo trattammo bene i forzati»





In Germania stanno infuriando le polemiche intorno a una ricca ereditiera di un’importante fabbrica tedesca e gli storici della seconda guerra mondiale. Lei è Verena Bahlsen, una delle titolari dell’omonima fabbrica di biscotti molto nota anche in Italia. Il marchio di frollini, infatti, è presente sugli scaffali di numerosissimi supermercati della grande distribuzione. La Bahlsen, come altre aziende tedesche sotto il nazismo, si rese protagonista di una brutta pagina di storia dell’economia, accettando a lavorare alcuni forzati stranieri che il regime hitleriano aveva deciso di emarginare

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 15 Maggio 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »